Anche quest’anno l’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore collabora con il Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici della Regione Piemonte al fine di realizzare le necessarie attività di contenimento e monitoraggio dell’organismo di quarantena Popillia japonica a tutela dell’ambiente naturale, seminaturale e agricolo delle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore.

Seguono nei pdf alcune informazioni di aggiornamento:

AGGIORNAMENTO-POPILLIA-JAPONICA-2017-1

manifesto_popilliadef

popillia_pieghevole

popillia_japonica_incontro_20_aprile_2017